BRUCIATORI INFRAROSSI

Infrarossi

Il bruciatore a raggi infrarossi è impiegato quando è richiesto calore senza presenza di fiamma. La particolarità costruttiva del bruciatore, formato da una coppa di materiale refrattario ad alto punto di fusione e da un funghetto in acciaio inox resistente alle alte temperature, permette il suo impiego in forni con piccola camera di combustione e con elevate temperature. Diversi bruciatori accostati tra loro ad una distanza di 65mm consentono di prolungare la zona di calore nei punti desiderati, fino a raggiungere la giusta quantità di calore richiesta. Mediamente, ogni coppa refrattaria sviluppa un potere calorifico che va da 1.500 a 3.500 KCal/h/h. Esso può trovare impiego nei forni di ricottura, essiccazione anime delle vernici e dei tubetti d'alluminio, nelle industrie tessili per l'asciugatura dei tessuti, nella plastificazione delle reti metalliche, nelle industrie ceramiche per l'essiccazione dello smalto su gres, serigrafia su piastrelle, disidratazione stampi in gesso e fusione stampi a cera persa, nell'industria galvanica per l'asciugatura dei pezzi trattati e in altre svariate applicazioni.
La facilità di montaggio di questo bruciatore, ne consente l'applicazione in impianti già esistenti. A richiesta possono essere corredati da apparecchiature elettroniche di controllo, da valvole omologate e da pirometri per il controllo e la regolazione della temperatura.
Share by: